AER Edizioni HomeOrdiniContattiNewsletter 
Ricerca    
CATALOGO
 
fino a 2 anni
3 e oltre
4 e oltre
6 e oltre
14 e oltre
16 e oltre
Narrativa
Saggi
Fuori Catalogo
Cartoleria
Autori
KATALOG
 
Kinderbuch
Literatur
Sachbuch
Kontakt
RIGHTS
 
Foreign Rights
Contact

Wolfgang Wagner

Una vita per Bayreuth
Revisione della parte musicale a cura di Giuseppe Pugliese
Traduzione dal tedesco di Italo Mauro
1998
344 pp. - 41 illustrazioni
rilegato - 16 x 23,7 cm
Euro 45,97
ISBN 9788886557450



 


 

Wolfgang Wagner

Autobiografia del nipote del grande musicista Richard Wagner, che insieme al fratello Wieland ha diretto il Festival di Bayreuth dall’anno della sua rinascita dopo la seconda guerra mondiale nel 1951, diventandone, dopo la morte del fratello nel 1966, il direttore unico. Con questo libro, l’autore ha voluto portare un personale, decisivo contributo al ripristino della verità dei fatti sulla storia del Festival e delle sue travagliate, tempestose vicende artistiche e private.

 


 
 

Nell’agosto del 1996, con lo spegnersi degli ultimi applausi al Festival di Bayreuth, si compivano 120 anni della storia del celebre teatro wagneriano. Per più della metà di tale periodo tutti quegli eventi sono stati responsabilmente vissuti da Wolfgang Wagner, figlio di Siegfried Wagner e nipote di Richard Wagner, nato il 10 agosto 1919 a Bayreuth. Insieme a suo fratello Wieland ha diretto il festival di Bayreuth dall’anno della sua rinascita dopo la seconda guerra mondiale nel 1951, divenendone, dopo la morte del fratello nel 1966, il direttore unico. Con la sua autobiografia l’autore ha voluto portare un personale, decisivo contributo al ripristino della verità dei fatti sulla storia del Festival di Bayreuth e delle sue travagliate, tempestose vicende artistiche e private.
Paolo Cremisini, Il Segnalibro, 25 aprile 1998, 20.

 

Copyright 2004-2005 Aer Edizioni. All rights reserved.
Created by meta|art, Bozen. Graphics: Art Visuel, Paris. Foto: Isabelle Riz, Milano.